RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Ipertrofia dei turbinati, l'osteoptia non risolve"

Soffro di ipertrofia dei turbinati e deviazione del setto. Negli anni ho fatto piccoli interventi per i turbinati ma non ho risolto, mentre ora dovrei fare la turbinoplastica e settoplastica. Volevo sapere se l'osteopatia potrebbe risolvere il problema e quindi evitarmi l'intervento. Però è importante per me risolverlo, non alleviarlo.

L'osteopatia interviene su disfunzioni che rientrano comunque nella fisiologia non nella patologia. L'ipertrofia dei turbinati così come la deviazione del setto nasale sono anomalie strutturali (che riguardano l'apparato scheletrico). Credo che in questo caso l'unica soluzione sia quella chirurgica.


Ha risposto Boccalandro Elena

Boccalandro

Elena Boccalandro

Terapista della Riabilitazione, Dottore in Osteopatia

Diplomata in Terapia della Riabilitazione nell’anno 1993/94 e Dottore in Osteopatia dal 1999, è regolarmente iscritta al Registro Osteopati Italiani. Dal 1994 lavora in qualità di libera professionista.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su