Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Osteopatia e dislessia, disgrafia e disortografia "

Ho una figlia di 13 anni dislessica, disgrafica e disortografica. Ho sentito dire che l'osteopatia può migliorare questo disturbo. Vorrei sapere se è vero e, se si, quanto si può migliorare.

L'associazione italiana dislessia definisce la dislessia un disturbo specifico dell'apprendimento (DSA) con questo termine ci si riferisce ai soli disturbi delle abilità scolastiche e in particolare a: dislessia, disortografia, disgrafia e discalculia. Pare che questo disturbo sia determinato da un'alterazione neurobiologica caratteristica del DSA. L'osteopatia in questo caso non può intervenire, è invece importante il supporto della logopedia.


Ha risposto Boccalandro Elena

Boccalandro

Elena Boccalandro

Terapista della Riabilitazione, Dottore in Osteopatia

Diplomata in Terapia della Riabilitazione nell’anno 1993/94 e Dottore in Osteopatia dal 1999, è regolarmente iscritta al Registro Osteopati Italiani. Dal 1994 lavora in qualità di libera professionista.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su