Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Orgasmi notturni in gravidanza"

Sono incinta da 9+2 e finora tutto procede bene, a parte due fibromi nell'utero che sono leggermente cresciuti. Ho notato però che da 10 giorni a questa parte ho dei regolari orgasmi notturni. Mi era già capitato prima di rimanere incinta, anche se più raramente, ma ora sono diventati frequenti e visto che dopo avverto un dolore all'utero tipo contrazione, mi sto preoccupando. Posso arrecare danno al piccolo? Io e mio marito non abbiamo rapporti da quando ho saputo di essere incinta.

La affettività e la fantasia erotica della donna gravida aumentano per una serie di ragioni psicologiche e biologiche, in particolare aumenta la parte notturna correlata ai sogni, specie se la sessualità fisica non è agita nel pratico quotidiano. Si tratta di un fatto fisiologico senza alcun riflesso negativo né sul feto né sull’andamento della gravidanza.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su