Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Onde anomale del cuore"

Che cosa significa quando, sottoponendosi a un ECG, viene fuori un onda O anomala? Perché consigliano in questi casi di fare un ecogramma?

Quanto è descritto nella domanda non fa sospettare problemi di particolare serietà. Conviene, comunque, fare una visita cardiologica, soprattutto nel caso in cui si avesse avuto una malattia reumatica da giovane. L'ecocardiogramma è stato suggerito correttamente, perché costituisce un valido strumento per documentare bene la situazione. L'Onda P è la prima visualizzazione grafica che costituisce il tracciato periodico di un elettrocardiogramma (il grafico normale è composto da tre onde positive e due negative). Quest'Onda, di modeste dimensioni, è provocata dalla contrazione degli atri (sistole atriale).


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su