Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Omeprazolo in gravidanza"

Vorrei gentilmente sapere se è possibile e sicuro avere una gravidanza pur assumendo omeprazolo per dispepsia funzionale.

L'uso dell'omeprazolo in gravidanza è stato valutato in molti studi epidemiologici e non sono mai stati dimostrati effetti malformativi. Va però considerato che il 4% dei feti-neonati presenta delle malformazioni alla nascita e che meno dell'uno per cento di queste malformazioni sono correlate a farmaci o infezioni. Purtroppo le cause di malformazione sono spesso difficili da definire. È per questo che in gravidanza si consiglia di usare farmaci il meno possibile, meglio se solo quelli ritenuti davvero indispensabili.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su