Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Olio per smagiature agli estratti di piante in gravidanza "

Sono nella 15ma settimana di gravidanza. Finora ho utilizzato 1-2 volte al giorno un olio sulla pancia per prevenire le smagliature. Ora ho saputo che contiene alcuni oli esseziali che non andavano utilizzati nei primi mesi e sono molto preoccupata. Quali sono i rischi per il feto? Gli oli alla quale faccio riferimento sono Rosmarino, Camomilla, Calendula e Lavanda.

Gli oli essenziali che ha utilizzato hanno una scarsissima tossicità, sopratutto per uso esterno. Ovviamente è meglio non utilizzare più il prodotto durante la gravidanza, ma vorrei tranquillizzarla sulla non tossicità dell'applicazione di questi oli sulla pelle. Infatti, in genere, la concentrazione di oli nel prodotti per la pelle è piuttosto bassa e inoltre la loro capacità di entrare nel sangue è relativamente modesta.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su