Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Olio di Argan nel morbo di Crohn"

Ho letto sul National Geografic in un articolo pubblicitario sull'olio di Argan che faceva bene per l'infiammazione dell'intestino. Dato che soffro di morbo di Crohn, volevo chiedere se questa notizia è vera oppure no e, se è vera, che dosi si devono prendere.

L’olio di Argan, in auge di recente, ha effetto antiossidante essendo ricco di acidi grassi essenziali e vitamina E, verosimilmente utile in dermatologia. Personalmente non lo ritengo utilizzabile nelle malattie infiammatorie croniche intestinali.


Ha risposto Mazzocchi Samanta

Samanta mazzocchi

Samanta Mazzocchi

Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha conseguito nel 2008 il diploma di Specializzazione in "Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva". Dal 2013 è dirigente medico presso l’Azienda Ospedaliere di Piacenza all’Ospedale di Castel San Giovanni e, in qualità di Medico Gastroenterologo, si occupa dell’ambulatorio di gastroenterologia e di endoscopia digestiva.

Torna su