Occlusione venosa retinica: ecco che è a rischio

È abbastanza frequente, fondamentale riconoscere i primi campanelli d'allarme e intervenire nel modo corretto. Intervista a Rosangela Lattanzio, oftalmologa dell'ospedale San Raffaele di Milano.

Torna su