Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Nevo blu, toglierlo o no"

Ho un neo blu scuro sottopelle, piccola pallina dura, situato vicino all'osso sacro. È da sei anni che sta lì, sempre uguale e dello stesso colore. È consigliabile toglierlo?

I nevi blu non presentano rischi degenerativi superiori ad altri nevi melanocitari. La loro colorazione è un effetto ottico che dipende dalla presenza della melanina negli strati profondi della pelle. L'asportazione di un nevo è una misura preventiva la cui opportunità si valuta in base alla sua localizzazione e alle sue caratteristiche, analizzate eventualmente attraverso un esame dermoscopico.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su