Pubblicità

Multivitaminici o integratori con una sola vitamina: quale scegliere?

Quando non ci sono carenze specifiche di una singola vitamina, gli integratori multivitaminici sono da preferire ai monovitaminici, soprattutto quelli bilanciati e studiati per venire incontro alle esigenze nutrizionali di tutti i giorni. L’importante è scegliere i prodotti adatti alla propria età: esistono quelli sviluppati per i bambini, altri per gli adulti, altri ancora per gli anziani. Va detto poi che alcuni micronutrienti sono più efficaci in associazione rispetto a quando assunti singolarmente. Per esempio, la vitamina B12, , essenziale per il metabolismo di grassi e carboidrati e la sintesi delle proteine, è strettamente correlata all’azione della dell’acido folico (vitamina B9) così come la vitamina C aumenta l’assorbimento del ferro.

Se vuoi saperne di più leggi il dossier Affaticamento mentale.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su