Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Massa cardiaca diminuita all'ecocardiografia"

Ho 36 anni, sono alto 1,70 m e peso 70 kg. Ho un rigurgito mitralico e faccio un eco cuore ogni tanto. Nell'ultimo esame del 2012 alla voce massa calcolata il peso è sceso da 224 g (data 16/03/2005) a 169 g . Il mio peso corporeo è sempre uguale. Mi devo preoccupare?

Per il rigurgito mitralico la situazione è quasi fisiologica se l'entità è minima, e deve risultare dall'esame eco. L'importante è fare una visita cardiologica annuale per verificare se il soffio (se esite) è sempre minimo. Va bene fare controlli eco ogni 5 anni circa. Per la massa cardiaca basta che si sbagli di circa un mm la misura del setto o delle pareti che tutto cambia, quindi è sicuramente un problema tecnico, non ci pensi. La massa cardiaca all'eco è un indice raffinato che se fatto bene, misura l'eventuale ipertrofia cardica; si usa di solito solo per valutare pazienti asintomatici con stenosi aortica medio-severa o gravi ipetrofie cardiache primitive.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su