Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Maca e desiderio sessuale nella donna"

Da alcuni giorni ho iniziato ad assumere compresse di Maca (3 al giorno da 500 mg) essendo alla ricerca di una seconda gravidanza (la prima è venuta dopo pochi tentativi). Ho notato un benessere generale, ovvero più energia, miglioramento funzionalità intestinale, ma a dispetto di quello che si dice della Maca ho notato un calo del desiderio, mi chiedo quindi se è possibile che su alcuni individui abbia l'effetto contrario.

La Maca andina è una pianta dotata di azione tonica ed energizzante a livello sia centrale sia periferico. Va utilizzata come estratto secco titolato in beta ecdisterone minimo 0,3% e il dosaggio corretto di un estratto secco con questo titolo è di 6-7 mg per kg di peso corporeo al giorno, da suddividere in metà dose al mattino al risveglio e metà dose a metà pomeriggio. La Maca è anche un tonico sessuale per l'uomo ma non per la donna, e questo spiegherebbe il fatto che non ha notato nessun aumento del desiderio.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su