RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Maca andina, tonico sessuale e non solo"

Ho quasi 50 anni e causa stress ed età accuso un calo del desiderio e della virilità in generale, oltre che insonnia, lieve aumento grasso addominale e ansietà. Tutto mi fa pensare a un calo del testosterone. Esiste un fitoterapico utile in tal senso?

In casi come il suo la pianta più consigliabile è la Maca andina, sotto forma di estratto secco titolato in beta ecdisterone minimo 2%. La dose consigliabile è di circa 150-200 mg al mattino al risveglio e 150-200 mg verso le ore 16. La Maca ha attività tonica sessuale e favorisce la spermatogenesi. Inoltre ha anchre un'azione tonica sia sulla psiche sia sul fisico, migliorando anche la performance sportiva. Faccia cicli di cura di 2 mesi intervallati da 15-20 giorni di sospensione.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su