RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Lavaggi ripetuti dell'anello contraccettivo"

È il primo mese di utilizzo di Nuvaring dopo tre mesi di utilizzo della pillola. Durante la prima settimana, facendo la doccia, ho estratto l'anello quasi tutti i giorni per lavarlo. La temperatura dell'acqua era all'incirca di 35-37 gradi. Ha intaccato la copertura contraccettiva?

Non vi è un razionale medico per rimuovere ogni giorno l’anello vaginale e lavarlo. Le istruzioni dicono che una volta rimosso o comunque fuoruscito dalla vagina deve essere reinserito entro un massimo di tre ore. Purtroppo però non ci sono dati sul suo lavaggio ripetuto ogni giorno né sulla temperatura dell’acqua che questi lavaggi possono sopportare. Per quanto possibile dunque mi pare razionale evitare la rimozione ripetuta nel corso del mese.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su