Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Lacerazione di un neo sul piede "

Sul dorso del piede destro di mia figlia di cinque anni è presente un neo (circa 2 cm e largo 0,5). Lo scorso weekend è caduta lacerandosi lo stesso, con conseguente perdita di sangue e visto il punto un po' troppo delicato le ho messo un cerotto/garza per evitare il contatto con la scarpa, però oggi nel toglierlo mi sono accorto che dal neo manca un pezzettino e prima della caduta non era molto in rilievo mentre adesso è più sporgente. È il caso di allarmarsi? Il neo ricrescerà o sarebbe meglio rimuoverlo?

Per fornire indicazioni adeguate è necessario accertare il tipo di neo che è stato traumatizzato. Consiglierei pertanto una visita dermatologica per valutare l'opportunità di eventuali interventi.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su