Pubblicità

L'igiene orale si fa così

Uno spazzolino sostituito frequentemente e dentifricio al fluoro sono il primo passo, ma soprattutto è importante come e quando li usiamo. L’ideale è lavarsi i denti dopo ogni pasto principale e dopo ogni spuntino contenente zuccheri, ma se ciò non è possibile, farlo almeno due volte al giorno e per almeno 5 minuti ogni volta. Essenziale spazzolare i denti in modo corretto, e cioè dalle gengive verso il dente, e dedicare qualche minuto alla pulizia della lingua. Almeno una volta al giorno, meglio se prima di andare a letto, si deve eseguire un'accurata pulizia degli spazi interdentali con l'ausilio del filo, di bastoncini, di piccoli scovolini o del getto d’acqua di appositi pulsori a seconda delle dimensioni degli spazi e della posizione dei denti. L’uso regolare di collutori antisettici, sciacquando bene anche la gola, aiuta a mantenere sano l’ambiente orale. Infine, effettuare regolarmente una visita e la pulizia dei denti dal dentista.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su