Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Irritazione dovuta a nastro adesivo"

Ho fatto un tatuaggio una decina di giorni fa e dopo due giorni ha iniziato a prudermi dove avevo lo scoth attorno il tatuaggio. Tornata a casa ho notato una piccola irritazione, non le ho dato peso e ho rimesso la pellicola e lo scotch ma il giorno dopo l'irritazione è aumentata e ora non è ancora passata nonostante lavi la parte due o piu volte al giorno e metta una crema consigliatami in farmacia.

Potrebbe essersi verificata una sensibilizzazione all’adesivo dello scotch: è comunque consigliabile sospendere il suo utilizzo, se l’ipotesi diagnostica è corretta, l’irritazione si risolverà entro una decina di giorni.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su