Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Ipertensione controllata dalla terapia e tadalafil"

Sono un uomo di 45 anni e da circa 10 sono in terapia per ipertensione arteriosa con candesartan il mattino e amlodipina la sera e la mia pressione di solito è 88-90/135-140. Volevo sapere se con questa patologia potevo assumere tadalafil.

Nelle condizioni descritte non ci sono problemi ad assumere tadalafil, sempre con buon senso come numero di assunzioni. Il tadalafil ha effetto prolungato, oltre 48 ore. È comunque meglio che ne parli sempre con il suo cardiologo, che conosce bene la sua situazione clinica, per eventuali dettagli e consigli personalizzati.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su