Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Ipersensibilità cutanea e bruciore senza arrossamento"

Qualche giorno fa ho avuto una forte ipersensibilità cutanea alla gamba sinistra. Mi bastava sfiorare la pelle per accusare un bruciore molto intenso: anche il pantalone più leggero a contatto con la pelle mi creava fastidio, benché la pelle né non fosse arrossata né avesse segni evidenti di irritazione. Il giorno dopo è andato via via diminuendo fino a scomparire del tutto. Ieri sera si è ripresentato sotto il ginocchio, con dolore più accentuato anche a livello muscolare e stamattina sotto il gluteo. A chi mi devo rivolgere per scoprirne la causa?

I sintomi sembrano riferirsi all'interessamento di una radice nervosa (a livello della colonna vertebrale o dei gangli nervosi). A volte una simile sintomatologia precede di qualche giorno un'eruzione di Herpes zooster, caratterizzata da vescico-postole disposte lungo il territorio di innervazione di un ganglio nervoso spinale. In assenza di manifestazioni cutanee, direi che il disturbo è di competenza neurologica.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo2

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Torna su