Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Iperplasia prostatica benigna"

In presenza di Iperplasia prostatica benigna esiste un'alternativa fitoterapica meno costosa dei farmaci a base di Serenoa repens? Grazie per ogni indicazione vorrete darmi e cordiali saluti.

I farmaci a base di estratto lipido sterolico di Serenoa repens, una palma di piccola taglia che cresce nel sud degli Stati Uniti, sono i più indicati e i più efficaci rimedi naturali per combattere l'ipertrofia prostatica benigna. In media vanno assunti 320 mg al giorno di estratto lipidi sterolico di Serenoa repens subito dopo la cena, quindi a stomaco pieno, perché in questo modo si facilità l'assorbimento intestinale dell'estratto. La cura deve essere cronica, per esempio cicli di 6 mesi intervallati da 1 mese di sospensione. La tollerabilità dell'estratto suddetto è molto buona.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

Torna su