In caso di influenza, sono utili vitamina C, zinco, propoli ed echinacea?

Tutti e quattro questi rimedi sono utili in caso di influenza. L’Echinacea ha proprietà immunostimolanti, cioè migliora l’attività di macrofagi e di globuli bianchi rendendo l’organismo più resistente. L’azione della propoli è simile a quella di un antibiotico ad ampio spettro. Agisce su batteri, funghi ma anche su molti ceppi di virus, come quelli di influenza, raffreddore e herpes. I responsabili di quest'azione sembra siano i flavonoidi e la vitamina C presenti nella sostanza. Quanto allo zinco, oltre a stimolare il sistema immunitario, ricerche recenti hanno scoperto che è in grado di contrastare la replicazione virale, cioè il meccanismo con cui i virus si moltiplicano nel nostro organismo.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su