Pubblicità

Il mio bambino ha la pelle facilmente irritabile: cosa posso fare?

La pelle dei neonati si irrita facilmente non soltanto perché è più delicata di quella di un adulto, ma anche perché rimane spesso a contatto con sudore, latte rigurgitato, urina e feci. Quando succede bisogna usare prodotti specifici. Per esempio le paste a base di ossido di zinco, utili per i sederini arrossati, hanno una forte azione di barriera e prevengono le irritazioni. Ancora più efficaci sono le paste lenitive e protettive a base di pantenolo: agiscono aiutando la rigenerazione naturale della cute, e quindi la guarigione dell’infiammazione, e in più creano una protezione tra la pelle del bimbo e gli agenti irritanti. Chi preferisce i prodotti naturali può scegliere le creme a base di calendula, olio di mandorle, di oliva e di germe di grano.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su