RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Idrocefalia e voli aerei"

Un bimbo di sei anni idrocefalo può affrontare un viaggio in aereo dalla Russia in Italia.

Non c'è alcuna controindicazione a portare in aereo un bimbo con idrocefalo, la pressurizzazione degli aerei non interferisce in alcun modo anche con eventuali dispositivi per la derivazione.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su