Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"I rischi degli stent dopo infarto"

Ho uno stent medicato a causa di un infarto avuto a 34 anni. Che rischi ci sono che si occluda lo stent o che mi venga un altro infarto nei prosimi anni?

Non c'è alcun rischio: lo stent medicato dà ottimi risultati nel lungo periodo; naturalmente è importante mantenere uno stile di vita corretto, controllare i fattori di rischio ed eseguire controlli cardiologici periodici.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su