Pubblicità

Ho la pressione troppo bassa: che cosa posso fare per tirarla un po’ su?

La pressione bassa, inferiore a 100 su 80 millimetri di mercurio, non è una condizione pericolosa. Quando non è associata a sintomi particolari non necessita di cure specifiche. Tuttavia, specie nei mesi estivi, può causare leggeri disturbi come stanchezza, pallore, freddo, vertigini o giramenti di testa, mancanza di appetito, annebbiamento della vista. In tal caso può essere d'aiuto aumentare l'apporto di acqua e sali minerali, soprattutto magnesio e potassio, e aumentare l’attività fisica che stimola la circolazione. Bere caffè e tè e mangiare cacao e soprattutto liquirizia favoriscono il rialzo pressorio. Per normalizzare la pressione si può utilizzare anche il Ribes nigrum. Nel caso i disturbi persistano o siano particolarmente fastidiosi è però opportuno parlarne con il proprio medico.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su