Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Gravidanza e ovuli "vecchi""

Gradirei sapere se un'ovulazione in 17esima giornata con cicli non regolari (27-33 giorni) può portare a una gravidanza o se, come mi è stato detto, è un'ovulo vecchio. Premetto che sono alla ricerca di una gravidanza.

L'ovulazione è un fenomeno ciclico che avviene una volta al mese circa al 14° giorno dall'inizio della mestruazione precedente, in un ciclo ideale di 28 giorni. Questa è la regola che ha, però, molte eccezioni. Intanto non tutti i mesi l'ovulazione avviene (una media di un paio di volte l'anno essa salta in molte donne). Inoltre la fecondazione e i successivi processi biologici sono decisamente complessi, e intervengono fattori di vario tipo (anatomici e funzionali) sia a facilitare l'incontro ovulo-spermatozoo, sia a mantenerlo onde possa iniziare la moltiplicazione cellulare e l'annidamento. Tutti questi meccanismi possono fallire a un certo punto del processo, tanto che una gravidanza non avviene al primo ciclo in cui la si cerca. Ma ovuli vecchi non esistono. Esistono invece ovuli atti alla fecondazione e altri che lo sono meno o non lo sono affatto, come ci insegnano le tecniche di fecondazione assistita.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su