Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Follicolite e cheloidi e ruolo curativo della pillola"

Salve, soffro di follicolite e cheloidi e ho provato di tutto, ma senza risultati; il dermatologo mi ha consigliato di farmi controllare dal ginecologo perché potrebbe essere un problema ormonale e si potrebbe risolvere con la pillola, è possibile?

Ovviamente è importante indagare l’origine della follicolite (ad esempio da depilazione? da cortisone?) e dei cheloidi (o si tratta di acne cheloidea?). A volte questi fenomeni si possono inserire all’interno del complesso dei sintomi satelliti della micropolicistosi ovarica, e in questi casi molte volte la pelle migliora con l’utilizzo di pillole contenenti dei progestinici a effetto antiandrogenico, che ogni ginecologo è in grado di prescrivere.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su