Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Fitoterapia per la cistite"

Vorrei suggerimenti su eventuali cure fitoterapiche per prevenire la comparsa della cistite o per accelerarne la guarigione. Mi potrebbe anche indicare come vanno assunti i prodotti?

La pianta migliore è il cranberry (mirtillo americano) come estratto secco titolato in polifenoli totali minimo 3%. La sua dose corretta è di 50-100 mg al mattino al risveglio e 50-100 mg nel tardo pomeriggio, a stomaco vuoto per un migliore assorbimento.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su