Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Fitoterapia per depressione e fame nervosa"

Su di me gli psicofarmaci non hanno effetto o quasi. Vorrei tentare di curare depressione e fame nervosa con la fitoterapia. Preciso che ho 64 anni e sto abbastanza bene in salute al momento, a parte una lieve discopatia degenerativa. Anche per quella vorrei conoscere qualche antinfiammatorio naturale.

Certamente l’uso di psicofarmaci prevede uno stretto controllo del medico. Il fatto che non abbia avuto i risultati attesi può dipendere da vari fattori. La invito a riparlarne con lo specialista. Qualora decidesse di provare la fitoterapia va comunque valutato bene il tipo di depressione. L’Iperico è sicuramente il rimedio naturale più valido, efficace solo a dosaggi di principio attivo standardizzati. Anche in questo caso però deve rivolgersi al medico. Per la fame nervosa il consiglio è Passiflora con un associazione di Antimonium crudum alla 5 CH, un rimedio omeopatico, da assumere ogni qualvolta si ha desiderio di mangiare.


Ha risposto Raimo Renato

Renato raimo

Renato Raimo

Farmacista perfezionato in Fitoterapia, Fitopreparatore

Dal 1992 è titolare di Farmacia. È esperto di Piante medicinali e Omeopatia ed è Fitopreparatore. Laureato alla facoltà di Farmacia dell’Università di Pisa, nel 1992 si perfeziona in Fitoterapia presso la scuola di Perfezionamento dell’Università degli studi di Siena.

Torna su