RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Fitoterapia delle emorroidi"

Soffro di emorroidi e ultimamente sempre di più. Applico pomate ma non succede nulla, vorrei sapere se naturalmente con la fitoterapia posso migliorare la situazione.

Per proteggere i vasi sanguigni del plesso emorroidario le consiglio di utilizzare la frazione triterpenica di Centella, titolata al 60% in terpeni totali, da assumere alla dose di 3 compresse al giorno (1 ogni 8 ore circa) a stomaco vuoto. Abbini la cura all'applicazione di una crema sempre a base di frazione triterpenica di Centella, da applicare mattino e sera previo lavaggio accurato della parte con acqua appena tiepida. Faccia questa cura a cicli di 2 mesi sì e 1 mese no, e durante la stagione calda la continui per 3-4 mesi consecutivi.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su