Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Fastidi ai testicoli e problemi gastroenterici"

Ho 45 anni e da due mesi ho dei fastidi ai testicoli accentuati dalla necessità di andare al bagno, poi dopo aver evacuato sto meglio, ma spesso i testicoli restano contratti. Da almeno dieci anni soffro di digestione lenta, meteorismo e feci a volte liquide, a volte solide, ma mai regolari. Ho già eseguito gastroscopia, colonscopia, sangue occulto nelle feci, test intolleranze alimentari, tutto negativo. A chi mi dovrei rivolgere?

Dato che non ha avuto esito dalle indagini di pertinenza gastroenterologia per i disturbi che mi ha citato si può sospettare una sindrome dell’intestino irritabile. Mentre per il problema ai testioli di recente insorgenza le consiglio di rivolgersi a uno specialista urologo.


Ha risposto Mazzocchi Samanta

Samanta mazzocchi

Samanta Mazzocchi

Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha conseguito nel 2008 il diploma di Specializzazione in "Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva". Dal 2013 è dirigente medico presso l’Azienda Ospedaliere di Piacenza all’Ospedale di Castel San Giovanni e, in qualità di Medico Gastroenterologo, si occupa dell’ambulatorio di gastroenterologia e di endoscopia digestiva.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su