Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Fanghi in gravidanza"

Ho 28 anni e sono alla dodicesima settimana di gravidanza. È pericoloso aver fatto dei fanghi d'alga per dieci minuti? Ho constatato solo subito dopo che non erano indicati in gravidanza. Ho comunque immediatamente tolto il prodotto che è rimasto in posa solo 10 minuti anziché 30 consigliati. È bastato perché divenisse pericoloso?

Vi sono dati della letteratura che dicono come temperature elevate in gravidanza possano essere dannose da più punti di vista alla madre e soprattutto al feto in particolare in gravidanza iniziale. È però razionale immaginare che un’applicazione di fanghi per una decina di minuti possa portare poco danno.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su