Pubblicità

Faccio fatica a digerire: i probiotici sono utili?

I probiotici sono benefici per l’apparato gastroenterico, ma non sono in grado di alleviare disturbi digestivi come acidità gastrica, cattiva digestione, senso di pesantezza dopo i pasti o reflusso gastroesofageo. La loro azione si esplica essenzialmente a livello dell’intestino tenue, dove contribuiscono a riequilibrare la microflora endogena, migliorando e regolarizzando il transito intestinale. In caso di difficoltà digestive occasionali, dovute per esempio a un pasto troppo ricco o consumato in fretta, il consiglio è ricorrere a prodotti antiacidi blandi, a base di citrato e/o bicarbonato di sodio, in grado di offrire un sollievo rapido, senza problemi di tollerabilità né controindicazioni. Questi preparati sono acquistabili senza ricetta medica e facilmente reperibili ogni volta che ce n’è bisogno.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su