Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Extrasistole e tachicardia"

Ho 33 anni; da diversi anni soffro di exstrasistole e tachicardia molto frequenti, ma ogni volta che vado a farmi visitare scompaiono. Ho fatto un holter cardiaco e risultano problemi benigni. Che cosa posso fare? E perché mi sento sempre male, anche con violenti capogiri che durano molto?

Se è stato registrato un holter ecg e c'è stata una visita cardiologica nella quale si è preso in esame referto holter, non dovrebbe esserci motivo di preoccuparsi.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su