Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Estrogeni per aumentare il seno"

Sono una donna di 33 anni, ho 2 figli e non cerco un’altra gravidanza. Il mio problema è il seno piccolissimo. Sto pensando di usare il cerotto a rilascio transdermico di estrogeni nonostante i rischi. Fitoestrogeni, erbe ecc non hanno avuto effetto. Secondo lei se prendessi questo farmaco per 6 mesi/1 anno (o finche non mi aumenta anche un po' il seno) per poi interromperlo i risultato rimarrà o il seno tornerà come prima?

Per quanto ne sappiamo la terapia estrogenica, anche ad alte dosi, non ottiene grandi risultati sull’aumento di seno, al massimo conferisce una certa tensione, talora anche dolorosa, e soprattutto, se un qualche risultato si ottiene, esso è modesto e del tutto transitorio. In sintesi sono più i possibili rischi che i benefici.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su