Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Eseguire il dosaggio della TAO a casa"

Mia madre di 77 anni è in cura con warfarin da 2 anni per una FA rilevata in sede di eco-Doppler agli arti inferiori (è affetta da varici). Ho letto dell'esistenza di uno strumento per misurare a casa l'INR (costo moto alto) e volevo un suo parere in merito all'utilità di questi apparecchi, che dicono essere affidabile nei risultati e meno invasivo rispetto ai prelievi sul braccio.

Per quanto le apparecchiature possano essere affidabili nei risultati forniti io non mi fiderei a eseguire le valutazioni in casa. Il dosaggio della TAO varia a seconda dei periodi, del cibo e dei pazinti stessi: il dosaggio è solo un'indicazione che serve al medico per gestire in modo ottimale la terapia, pertento sconsiglio di farlo a casa da soli.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su