Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Epilessia: quali precauzioni per telefonini e tablet"

Una ragazza che ha l'epilessia deve limitare l'uso del tablet e del telefonino anche se lo usa per studio? Quali precauzioni si devono prendere?

Le consiglio di verificare con il suo neurologo se l'epilessia di cui soffre è di tipo fotosensibile. Solo in questo caso la stimolazione luminosa intermittente può essere fattore scatenante di una crisi epilettica.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su