Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Ecografia per svelare la fecondazione"

Dopo pochi giorni dal rapporto sessuale durante il periodo fecondo si può vedere tramite un'ecografia se l'ovulo è stato fecondato oppure bisogna aspettare un pò di più?

L'ecografia è uno strumento tardivo per la diagnosi di gravidanza, e non è in grado di cogliere dopo pochi giorni se l'ovulo è stato fecondato. Un'ecografia eseguita dopo due settimane dal concepimento (4 settimane dall'ultima mestruazione) è in grado di vedere il sacco gestazionale, ma l'embrione non è ancora visibile. Solo dopo 4 settimane dal concepimento (6 settimane dopo l'ultima mestruazione) comincia a essere visibile l'embrione e percepibile il battito cardiaco fetale.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su