Pubblicità

È vero che la pillola fa sparire i brufoli?

Solo in alcuni casi la pillola anticoncezionale aiuta a curare i brufoli. A beneficiarne sono le donne nelle quali l’acne ha una chiara origine ormonale. In altri casi, invece, l’assunzione della pillola può addirittura far comparire l’acne o peggiorare quella già presente. Nelle forme di acne lievi possono essere utili prodotti per automedicazione con effetti antinfiammatori, antibatterici e di prevenzione dei punti neri, come quelli a base di perossido di benzoile, di retinoidi topici o di acido azelaico. Nelle forme più gravi o resistenti che richiedono una terapia specifica più aggressiva, soltanto il medico o il dermatologo potranno prescrivere il trattamento più adeguato dopo aver valutato il singolo caso.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su