RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dose giornaliera di omega-3"

Qual'è la giusta quantità giornaliera di omega-3 da assumere per tenere a bada il colesterolo?

La composizione chimica di grassi alimentari in acidi grassi saturi e insaturi varia. Secondo le raccomandazioni dell’INRAN per quanto riguarda la qualità, la ripartizione giornaliera dei grassi è la seguente: acidi grassi saturi non più del 7-10% delle calorie totali, gli acidi grassi monoinsaturi fino al 20% delle calorie totali, acidi grassi polinsaturi circa il 7% delle calorie totali (con un rapporto omega-6/omega-3 intorno a 5:1). In pratica bisognerebbe mangiare almeno 200 grammi di pesce al giorno per raggiungere le quote di omega-3 consigliate per tenere il colesterolo sotto controllo (1-3 grammi al giorno). Queste quote sono spesso difficili da raggiungere e quindi, quando occorre, si può ricorrere all’integrazione, ma è sempre meglio consultare uno specialista o il proprio medico.


Ha risposto Gatti Patrizia Maria

Pgatti

Patrizia Maria Gatti

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano si è Specializzata in Scienza dell’alimentazione (indirizzo dietetico) presso il medesimo Ateneo nel 1986. Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e la Specializzazione in Biochimica Clinica (indirizzo diagnostico) nel 1997

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su