Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dolori alla schiena dopo pericardite"

Ho dolori sparsi alla schiena e al petto quanto respiro forte ormai da 3 anni, da quando ho avuto una pericardite acuta idiopatica, con un po’ di versamento. Ho curato la pericardite con Indometacina e colchicina, ma i dolori mi sono rimasti anche se in forma lieve. Vado più volte l'anno a fare l'ecocardiografia e l'analisi del prc ed è tutto normale, ma sinceramente non capico perché ancora abbia questi dolori.

La terapia e il follow-up eseguiti sono corretti, non ritengo, da come mi racconta, che i sintomi siano una conseguenza della pericardite. Suggerirei un controllo presso un centro ospedaliero di terapia antalgica per un eventuale ciclo di antinfiammatori mirati o di agopuntura.




Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

Torna su