RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dolori al petto non di origine cardiaca"

Sono un ragazzo di 18 anni e da qualche mese ho iniziato ad avvertire dei dolori al petto soprattutto nella parte sinistra, ho fatto le analisi e ho controllato anche la tiroide e i risultati sono ottimi, poi ho fatto un ecocardiogramma ed è risultata una lieve insufficienza mitralica e tricuspidalica da prolasso. Il mio cardiologo mi ha detto che è tutto a posto. Però a me continuano a venire tutti i giorni questi dolori.

Ascolterei il su cardiologo, se dopo avere esaminato ecocardiogramma e analisi ed averle fatto una visita le ha detto che dal punto di vista cardiologico è tutto a posto. I dolori toracici possono essere dovuti a molte altre patologie, oltre a quelle cardiache, come per esempio disturbi gastrici, esofagei, ma anche muscolo scheletrici. Secondo la mia opinione i disturbi che lamenta sono da attribuire a dolori intercostali, sentirei di nuovo suo cardiologo per parlarne con lui.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su