Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dolore dopo elettromiografia"

Ho effettuato l'elettromiografia agli arti inferiori e, a distanza di una settimana, mi sono accorta che passando una mano sul polpaccio avverto un dolore come una scarica elettrica. Può essere possibile che abbia subito qualche danno durante l'esame? A occhio non si vedono lividi o altro e il dolore è focalizzato solo su un polpaccio pur avendo effettuato l'introduzione dell'ago su entrambe le gambe. Devo farmi vedere da un medico?

Non credo sia accaduto nulla di preoccupante, le consiglio comunque di farsi visitare dal medico che ha effettuato l'elettromiografia: potrà sicuramente dissipare ogni dubbio.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su