Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Distretto arterioso congenitamente esile"

Ho fatto la risonanza con mezzo di contrasto e risulta congenitamente esile il distretto arterioso vertebro-basilare, volevo sapere cosa vuol dire e che problemi può causare?

Il termine congenito significa che tale problema lei lo ha dalla nascita (e mi sembra di capire che non le abbia dato fastidi finora), cioè si tratta di un'anomalia rispetto all'atteso, ma non una malattia, che interessa l'arteria basilare e le due arterie vertebrali che portano il sangue verso la parte posteriore del cervello.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

CHIEDI ALL'ESPERTO

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su