Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dimagrire prima di una gravidanza"

Ho quasi 26 anni e sono in salute, a parte qualche problemino relativo al colon irritabile. Io e il mio compagno già da un bel po’ stiamo pensando a una gravidanza. Però ora sono effettivamente in sovrappeso: posso cominciare a pensare di intraprendere una gravidanza in questo stato fisico o prima dovrei prendermi un pò di mesi e fare una bella dieta in modo tale da perdere almeno 10 kg e affrontare poi in maniera più "leggera" la gravidanza? È indispensabile che io dimagrisca?

Il peso ha spesso, ma non sempre, un ruolo nodale nell’affrontare la gravidanza, in particolare se tra le cause del sovrappeso (che purtroppo possono essere molte e andrebbero singolarmente valutate) ci fossero disequilibri ormonali (per esempio una microplicistosi ovarica). In quest’ultimo caso può anche essere difficile ovulare, mentre un peso normale rende l’ovulazione più pprobabile. Quindi ricercare un peso vicino a quello ideale è una opportunità da non lasciarsi sfuggire, specie in relazione anche al momento del parto, quando il sovrappeso può facilitare le distocie (cioè complicazioni nella espulsione del feto). Dunque dimagrire non sarà indispensabile, ma sarà buona cosa.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su