Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Depilazione casalinga su pelli sensibili"

Salve ho 20 anni e ho la pelle molto chiara che si segna facilmente. Ho dei peli molto duri e scuri nella zona inguinale, più sottili e castani su gambe e braccia. Se uso il rasoio per depilarmi la pelle mi si irrita formando piccoli puntini rossi, ho provato a fare la ceretta: dura qualche giorno e poi subito compaiono i primi peli che spessissimo si incarniscono, ho provato con epilatori elettrici ma la pelle crea molti puntini rossi e la sento dolorosa al tatto, avrebbe da consigliarmi qualche modo per depilare efficacemente senza stressare la pelle?

La depilazione "casalinga" si pratica generalmente con rasoio manuale o elettrico (o apparecchi similari), cerette di vario tipo oppure creme depilatorie. La tollerabilità rispetto a questi metodi è strettamente individuale. La tendenza dei peli a incarnirsi può essere un fenomeno transitorio. Una pratica che spesso da buoni risultati è la seguente: lavare con acqua calda la parte da depilare, applicare poi una lozione di Calendula tintura madre (reperibile in farmacia o erboristeria), diluita 30 gocce + 1 cucchiaio di acqua, eseguire la depilazione come di consueto, continuare ad applicare la lozione 1-2 volte al giorno per 4-5 giorni successivi.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su