Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Criolipolisi eseguita in modo asimmetrico"

Ho effettuato una seduta di criolipolisi nella parte sotto i glutei, per ridurre i cuscinetti adiposi. Il problema è che nella gamba sinistra il manipolo mi è stato applicato più in altro rispetto alla gamba destra, coinvolgendo parte della natica sinistra. Temo di avere, quando si vedranno gli effetti, un risultato asimmetrico. Lei cosa ne pensa? Corro davvero qs rischio?

Onestamente non mi è possibile prevedere gli effetti del trattamento. Molto dipende dalle modalità di esecuzione e dalle caratteristiche dell’apparecchiatura utilizzata, Qualora si verificasse una sorta di asimmetria nella distribuzione del tessuto adiposo, si potrà ricorrere a un ulteriore trattamento riequilibratore, consigliandosi con il personale specializzato che ha praticato il trattamento.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su