Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Crema contro i condilomi: sole e mare da evitare"

Sto usando una crema al 5% di imiquimod per i condilomi, inizialmente senza nessun problema, ora con bruciore e rossore. Leggendo il bugiardino ho visto che sole, lampade, mare e piscina sono da abolire: vale per tutto il periodo della cura? Dovrei continuare la cura per 3 mesi a giorni alterni; il medico mi ha deto che il bruciore e rossore sono sintomi che la crema funziona, e in effetti si stanno riassorbendo, ma posso andare al mare?

Ovviamente quando la crema agisce sull’area condilomatosa determina una reazione anche nella zona circostante. Ne consegue che tutti i gesti che possano in un qualche modo aumentare l'irritazione locale, inclusi i gesti che portano a un aumento della sudorazione, vanno evitati o aboliti.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su