Pubblicità

Che cosa posso fare per far passare in fretta la nausea?

La nausea è un sintomo abbastanza generico e può essere determinata da molte cause diverse, di cui si deve tenere conto al momento di scegliere il rimedio per contrastarla. Per esempio, può comparire nausea dopo un pasto abbondante oppure durante un viaggio in macchina, nave o aereo o, ancora, dopo aver consumato alcolici o assunto un farmaco. Può comparire anche durante un’influenza, un attacco di mal di testa e, spesso, nei primi tre mesi di gravidanza. Negli adulti, l’autocura è ammessa quando il fastidio è lieve e facilmente riferibile a un eccesso alimentare o al movimento. Nel primo caso sono utili prodotti antiacidi e procinetici in grado di stimolare il processo digestivo mentre nel secondo caso la nausea va prevenuta con farmaci anti-cinetosi o antistaminici, da assumere prima di iniziare il viaggio, verificando sempre con il medico le possibili controindicazioni.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su