Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Congelare gli ovociti fecondati durante Fivet"

Con mia moglie abbiamo provato la fecondazione in vitro, la Fivet, perché siamo sposati da 4 anni e non abbiamo avuto figli. Mia moglie ha una tuba occlusa e io gli spermatozoi un po' lenti. Purtroppo non è andata a buon fine. Poiché sono stati fecondati 10 ovuli, ma se ne sono scelti tre, mi chiedevo se poteva essere possibile congelare gli altri in modo da poter riprovare senza dover riprendere tutti i medicinali.

Gli ovociti prelevati e fecondati durante una procedura di Fivet possono essere congelati per evitare di sottoporre la donna o la coppia a nuove stimolazioni ormonali e/o ad altre procedure, come ad esempio l’aspirazione degli ovociti. Vanno però congelati degli embrioni qualitativamente buoni, poiché la probabilità di una sufficiente vitalità dopo lo scongelamento non raggiunge il 70%. La scelta va ovviamente fatta in accordo tra la coppia e gli specialisti del centro di fecondazione assistita.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su